Una bella storia d’amore…

La nostra Anis è un confetto e come tutti i confetti è il simbolo degli auguri di felicità e di fecondità che familiari e amici rivolgono ai giovani sposi, come i chicchi di riso lanciati all’uscita della chiesa, oppure ancora i coriandoli.
Così, la condivisione di una caramella che racchiude nel segreto del suo cuore un seme d’anice ci parla d’amore. Tutte queste litografie e illustrazioni, provenienti dagli archivi dell’Abbazia, sono state disegnate dai vari fabbricanti di Anis de l'Abbaye de Flavigny ®.


Download our booklet
and read all about the story of
how our two lovers met...


Si può constatare che se l’immagine del pastore e della pastorella è cambiata, lo è in modo quasi impercettibile, seguendo il suo stesso ritmo.
La nostra giovane coppia talvolta si trattiene con pudica distanza. Altre volte, si stringono con più golosità.

... narrata nelle custodie di cartone
e nelle scatole ovali.



Le prime confezioni delle caramelle Anis de l’Abbaye de Flavigny ® sono state a lungo astucci di cartone. Quando Jean Troubat, negli anni 1950, sviluppò la vendita delle Anis nei distributori automatici, gli serviva una scatola solida poiché doveva venir giù dalla macchinetta, apparve così la prima scatolina di metallo, inizialmente tonda, quindi ovale.

Le prime scatoline ovali all’anice, alla menta e alla violetta sono state distribuite nelle stazioni di servizio dell’autostrada; nuove scatoline al caffè, alla cannella, al gelsomino, al fiore d’arancio, alla rosa, alla liquirizia e alla vaniglia si sono aggiunte poco a poco tra il 1970 e il 2005.


Nel 2002, è stata appositamente creata una collezione per la linea biologica.



Nel 2006, è stata progettata una nuova collezione per illustrare la storia dell’incontro del nostro pastore e della nostra pastorella.

Nel 2009, il pastore e la pastorella seminano l’amore con il sacchetto di degustazione, nei caffè, negli alberghi e nei ristoranti.



2013, NOVITÀ: le nouve generazioni conoscono la scatola ovale, i più anziani riconosceranno il lungo astuccio della loro infanzia. Questo piccolo astuccio scivola discretamente in tasca per un consumo in qualsiasi momento e... ad un prezzo imbattibile ! Rappresentante della 3a generazione ai comandi dell'impresa familiare, Catherine Troubat ha semplicemente tirato fuori dai suoi armadi l'astuccio di suo nonno per rimetterlo nell'aria del tempo.

Les Petits Anis ® sono quelli che i bambini del villaggio vengono a domandare ai nostri dolcieri direttamente in fabbrica. E li amano a manciate ! « Fino ad ora, nessuno aveva avuto l'idea di mettere Les Petits Anis ® in un pacchetto... L'ho fatto per poterli fare conoscere al di fuori di Flavigny. », dice Catherine Troubat.



Avez-vous essayé nos bonbons à  l'arôme naturel réglisse ?